Basta muri, in ricordo della caduta del Muro di Berlino

In occasione delle cerimonie in ricordo della caduta del Muro di Berlino, gli alunni delle classi terza e quarta dell’indirizzo di Scienze applicate e della terza B del Liceo scientifico hanno realizzato una performance in lingua inglese per affrontare il tema dei muri di separazione. Dal Vallo di Adriano al muro che il presidente Trump vuole costruire al confine con il Messico, passando dai muri di Belfast (tra cattolici e protestanti) o di Lima (tra quartieri ricchi e baraccopoli), al muro di Gaza e naturalmente a quello di Berlino, gli studenti hanno approfondito, discusso e rappresentato le ragioni e le sofferenze create dalla presenza dei muri nel mondo e nella storia.


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.