Comenius CZ-DE-IT-NL

Progetto Comenius aa.ss. 2013/2014 - 2014/2015: Nie wieder! Gegen Diktatur, Krieg und Gewalt! - Mai più! Contro dittature, guerra e violenza!

 

Negli anni scolastici 2013/2014 e 2014/2015 le classi del secondo biennio del Liceo linguistico hanno partecipato a un progetto Comenius di partenariato multilaterale, finanziato dall'Unione Europea, sul tema "Mai più! Contro guerra, dittature e violenza!" („Nie wieder! Gegen Krieg, Diktatur und Gewalt!“), usando il tedesco come lingua veicolare. In questi due anni, gli studenti hanno approfondito i temi del progetto non solo in classe, bensì anche e soprattutto attraverso il contatto con i coetanei di 4 altre scuole europee e con esperienze di approfondimento sul campo nel corso delle visite reciproche organizzate dalle scuole.

 

Le scuole partecipanti

Leonhard-Wagner-Gymnasium, Schwabmünchen - Germania (scuola capofila)

Paul-Klee-Gymnasium, Gersthofen - Germania

Gymnázium Frýdlant, Frýdlant - Repubblica Ceca

Copernicus S.G., Hoorn - Paesi Bassi

I.S.I.S. Michelangelo Buonarroti, Monfalcone - Italia

 

Le attività legate al progetto

Incontro preparatorio, Augsburg (DE) 9-13 Ottobre 2013: 2 insegnanti (prof. Manuela Musina, Storia e Filosofia, prof. Massimo Soranzio, Inglese/Tedesco) hanno partecipato alla fase organizzativa del progetto ad Augusta - in questa fase il programma è stato discusso e definito nei dettagli - in seguito a questo primo incontro, gli studenti hanno cominciato a lavorare sui temi del progetto in classe e a prendere contatto con gli studenti delle altre scuole.

Fase 1 - Germania / Augsburg 10-14 Febbraio 2014: 7 studenti (Elisa Buttignon, Stefano Cascioli, Riccardo Damiani, Giorgia Reccia, Leonie Senni, Anjeza Dika, Filippo Okret) e 2 insegnanti (prof. Giovanni Spizzo, Storia e Filosofia, prof. Christina Mrowitzky, tedesco) hanno partecipato alla prima fase di "scambio", durante la quale studenti dei 4 Paesi coinvolti si sono incontrati per discutere assieme i temi del progetto, anche con l'aiuto di esperti invitati dalle due scuole tedesche e con visite guidate a importanti luoghi e monumenti d'interesse storico. 

Attività preparatoria svolta in classe prima della visita: Storia - lezioni, ricerche, dibattiti sui concetti di 'razzismo' e 'nazionalismo'; introduzione alla storia della I e della II Guerra Mondiale; studio del sistema dei campi di concentramento nazisti e preparazione alla visita a Dachau; produzioen di presentazioni power point. / Tedesco - testi letterari e informativi sul periodo storico del regime nazionalsocialista e della II Guerra Mondiale; conversazione in tedesco sui temi guerra, violenza, nazionalismo, razzismo; corrispondenza e-mail con le classi tedesche coinvolte; presentazioni power point. 

Fase 2 - Paesi Bassi / Hoorn 7-11 Aprile 2014: 7 studenti (Silvia Bolletti, Morgana Corbatto, Maria De Bortoli, Giulia Martinelli, Caterina Pezzicar, Giulia Renda, Alice Urdik) e 2 insegnanti (prof. Manuela Musina, Storia e Filosofia, prof. Laura Furlan, Tedesco) hanno partecipato alla seconda fase. Gli studenti di tutte le scuole hanno presentato il proprio lavoro, e la scuola ospite ha organizzato visite e dibattiti. 

Attività preparatoria svolta in classe prima della visita: Storia - lezioni, ricerche, dibattito sulla II Guerra Mondiale nei Paesi Bassi; Tedesco - conversazione sui temi guerra, violenza, nazionalismo, razzismo; corrispondenza e-mail con gli studenti olandesi coinvolti (mentre proseguivano i contatti anche con le scuole tedesche e ceca); presentazioni power point.

Fase 3 - Repubblica Ceca / Frýdlant 6-10 Ottobre 2014: 9 studenti (Giada Andrian, Lorenzo Bellucci, Michele Berti, Camilla Corbatto, Jessica Di Gioia, Sabrina Farella, Erica Fattor, Miriam Santin, Elisabetta Tognon) e 2 insegnanti (prof. Elisabetta Dick, Tedesco, prof. Emiliano Zorzi, Spagnolo) hanno partecipato alla terza fase. Gli studenti di tutte le scuole hanno presentato il proprio lavoro, e la scuola ospite ha organizzato un ricco programma di visite e conferenze. 

Attività preparatoria svolta in classe prima della visita: Storia - lezioni, ricerche, dibattito sulla storia della Repubblica Ceca nel corso del Novecento; Tedesco - conversazione sui temi guerra, violenza, nazionalismo, razzismo; corrispondenza e-mail con gli studenti coinvolti; presentazioni power point.

 

La fase finale a Monfalcone: 20-24 Aprile 2015

Per la quarta fase, conclusiva, del progetto abbiamo ospitato a Monfalcone 32 studenti delle scuole partner, accompagnati da 9 insegnanti, nonché i dirigenti delle due scuole tedesche. L'evento coincideva in parte con la fase di accoglienza del tradizionale scambio annuale che dal 1987 abbiamo con il Liceo di Schwabmünchen, pertanto la serata finale ha visto riuniti i partecipanti al progetto Comenius e allo scambio. Queste giornate hanno coinvolto studenti (e famiglie) delle classi seconde, terze e quarta del Liceo linguistico, nonché alcuni delle classi 3A e 5B del Liceo scientifico.

Gli approfondimenti della fase italiana del progetto hanno riguardato la storia locale dalla I Guerra Mondiale, attraverso la dittatura fascista, la II Guerra Mondiale e le sue conseguenze sul territorio, la Guerra Fredda, fino alla caduta del confine tra Italia e Slovenia nell'ambito dell'Unione Europea. 

Attività preparatoria svolta in classe prima della visita: Storia - lezioni, ricerche, dibattito sulla storia locale nel corso del Novecento; (classi 3ALL e 3BLL:) partecipazione al progetto "Grande Guerra, l'anno fatale: giovani a confronto sui giornali dell'estate 1914", assieme ai licei Petrarca e Carducci di Trieste e ad alcune scuole italiane in Austria, Germania e Francia, organizzato dall'Associazione culturale "Radici & Futuro" di Trieste; Tedesco - conversazione sui temi guerra, violenza, nazionalismo, razzismo; corrispondenza e-mail con gli studenti coinvolti; presentazioni power point.

Al termine dell'esperienza, durante il viaggio di ritorno da Caporetto, giovedì 23, ai ragazzi partecipanti è stato chiesto di scrivere un pensiero libero sul significato delle parole "guerra" e "pace", nella propria lingua o in inglese. Presentiamo nella galleria sotto le riproduzioni di alcune pagine.

 

Programma delle attività svolte:

Lunedì 20 Aprile: Arrivo, serata in famiglia per gli studenti, cena in un ristorante locale per gli insegnanti.

Martedì 21 Aprile: Carso monfalconese: visita guidata al Parco tematico della Grande Guerra.

Mercoledì 22 Aprile: Trieste - visita della Risiera di San Sabba e della città.

Giovedì 23 Aprile: RedipugliaSacrario e Cimitero Austro-Ungarico; - Cividale del Friuli: breve sosta; Kobarid(Caporetto), Slovenia: Visita guidata al MuseoNova Gorica, Slovenia: Stazione ferroviaria "Transalpina" ed ex confine italo-jugoslavo, Trg Evrope (Piazza Europa); Gorizia: visita guidata al Museo della Grande Guerra

Serata finale presso la Società Velica Oscar Cosulich, Monfalcone.

Venerdì 24 Aprile: partenza degli ospiti.

 

 

 



Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.